Istituto Statale Comprensivo

Suggerimenti | Consigli | Recensioni

Come Scrivere Un Articolo Seo?

Come Scrivere Un Articolo Seo
4. Fai attenzione alla link building – Un elemento imprescindibile quando si parla di SEO è quello della link building, termine che sta ad indicare la rete di collegamenti che c’è tra le pagine web, vostre e altrui. Google apprezza molto la presenza di link all’interno degli articoli perché ne ha bisogno per il suo funzionamento, essendo internet costituito dal web, cioè una ragnatela di collegamenti.

  • I motori di ricerca non si accontentano però di collegamenti qualunque, ma hanno bisogno di collegamenti di qualità,
  • I link presenti nei tuoi articoli ottimizzati SEO devono quindi rimandare a pagine pertinenti rispetto al contenuto dell’articolo stesso, che riescano ad approfondire ulteriormente l’argomento trattato.

Oltre ai link in uscita, diretti a siti web esterni al tuo, Google apprezza molto anche i link interni, quelli che hanno come destinazione altre pagine del tuo sito web. Quest’ultimi aiutano visitatori e motori di ricerca a navigare più facilmente per soddisfare i bisogni manifestati con l’intento di ricerca sul web.

Come si scrive in SEO?

Di Riccardo Esposito | Pubblicato il 16 Gen 2017 – Aggiornato il 20 Giu 2022 Per creare e scrivere un articolo ottimizzato SEO devi partire da una keyword research, individuare una parola chiave con buone potenzialità e usare questo termine nel tag title, nell’H1, nell’URL e nei testi. Come Scrivere Un Articolo Seo Come scrivere un articolo ottimizzato in ottica SEO. Spesso si sottolinea l’assurdità del SEO Copywriting e dell’esistenza di professionisti specializzati in scrittura SEO oriented. Perché si scrive per le persone, si accontentano le esigenze del pubblico,

Cos’è un articolo SEO?

Articoli SEO: cosa sono? – Gli articoli SEO sono dei testi destinati alla pubblicazione sul web, come pagine o articoli di blog, scritti per rispondere in modo chiaro ed esaustivo alle domande degli utenti. La loro scrittura avviene rispettando tutte le tecniche di article marketing e formattazione SEO per i motori di ricerca, così da ottenere la massima visibilità nella pagina dei risultati.

Come si scrive un articolo per Melascrivi?

Come iscriversi? – Iscriversi è molto semplice. Basta andare in homepage su melascrivi.com e cliccare su Registrati. Una volta registrato, potrai inserire i tuoi dati anagrafici. Prima di iniziare dovrai essere approvato tra gli autori di Melascrivi. Per farlo dovrai scegliere una categoria di interesse (es moda, finanza, spettacolo) e scrivere un articolo di test in 20 minuti.

  • La redazione di Melascrivi ti assegnerà un tema e valuterà la qualità del tuo articolo.
  • Vengono valutati lo stile espositivo, l’assenza di refusi, il rispetto delle linee guida e le competenze SEO.
  • La valutazione del tuo articolo comporterà l’assegnazione di una valutazione da parte dello staff espressa in stelline.

Si inizia da una stellina per poi salire con il tempo. Infine dovrai indicare il tuo conto Paypal, da utilizzare per il pagamento e inviare una scansione del tuo codice fiscale e della tua carta d’identità. Sarai quindi pronto per scrivere articoli. E guadagnare.

Quante parole per la SEO?

Le raccomandazioni di Google per la SEO –

Tra le principali raccomandazioni legate alla SEO vi sarebbero anche indicazioni relative alla lunghezza minima dei contenuti e alla densità delle parole chiave ( keyword density ), due fattori di ranking che nel corso del tempo hanno finito per essere sottovalutati se non considerati addirittura inutili.Nello specifico delle buone pratiche suggerite per l’ottimizzazione si sarebbe fatto riferimento ad una lunghezza di almeno 300 parole per i testi di una pagina Web e una keyword density non superiore al 2%,Nel materiale del corso si sarebbe parlato anche della necessità di produrre un elevato volume di contenuti di alta qualità per facilitare il posizionamento nella SERP ( Search Engine Results Page ).Nello stesso modo la densità delle parole chiave dovrebbe essere mantenuta al di sotto del 2%, quindi dato il testo di una pagina Web la quantità di keyword target presenti dovrebbe essere uguale o inferiore al 2% del numero delle parole nel suo complesso.

Che differenza c’è tra SEO e SEM?

SEM significato – Il SEM (Search Engine Marketing) più che distinguersi dalla SEO, comprende l’attività di SEO, E allora qual è la differenza? Che all’interno del SEM rientrano anche tutte quelle attività di SEA ovvero di promozione a pagamento sui motori di ricerca, come la pubblicità a pagamento (Pay-per-click, PPC) e le campagne di annunci sponsorizzati.

Quindi possiamo dire che la differenza principale è che la SEO si concentra sull’ottimizzazione di un sito web per ottenere traffico dai risultati di ricerca organici, mentre l’obiettivo della SEM è invece quello di ottenere traffico e visibilità sia dalla ricerca organica che da quella a pagamento,

Un’altra differenza riguarda la velocità di implementazione della strategia e dei risultati tra SEO e SEM. Infatti il SEM può essere veloce o lento, Dipende se si utilizza la SEO o la pubblicità a pagamento. La pubblicità a pagamento è immediata, Ovvero? Non appena creerai l’annuncio a pagamento, Google inizierà subito a mostrare il tuo annuncio agli utenti che effettuano ricerche, quindi potrai iniziare a generare traffico in pochi minuti,

  • Dunque puoi pubblicare un annuncio al mattino e iniziare a ottenere traffico e conversioni nel pomeriggio.
  • Detto questo non significa che otterrai subito risultati con i tuoi annunci.
  • Anzi molto spesso ci vogliono mesi di test e modifiche per ottenere un ritorno all’investimento positivo dal PPC,
  • La SEO invece è più lenta.

Molto più lenta, Soprattutto se il tuo sito è nuovo e non ha ancora molti backlink, Uno studio di Ahref su 2 milioni di parole chiave, ha rilevato che solo il 22% delle pagine nella top 10 è stato pubblicato entro un anno, E molte delle pagine ai primi posti sono state pubblicate più di 3 anni fa,

Ma quindi ogni volta che pubblico un articolo sul blog anche se ottimizzato SEO ci impiega anni a raggiugere le prime posizioni? No assolutamente. Dipende molto dalle parole chiave che hai scelto di presidiare, Se fai riferimento a parole chiave a coda lunga e implementi le migliori pratiche SEO, puoi iniziare a vedere dei risultati entro pochi mesi,

See also:  Come Lavorare In Una Scuola Privata?

Facciamo un esempio per capire cosa significa parola chiave a coda lunga: poniamo il caso che tu sia un e-commerce di scarpe eleganti da uomo, se decidi di posizionarti su parole chiave brevi come ” scarpe ” e ” scarpe in pelle ” è molto probabile che la concorrenza sia alta con un conseguente aumento della difficoltà di posizionarsi nelle prime posizioni e di farlo in tempi brevi. A questo punto può sorgere una domanda: quale tecniche usare all’interno della propria strategia SEM? SEO o a pagamento? Non è necessario escludere o l’una o l’altra. Entrambe le tecniche possono essere combinate per ottenere i massimi risultati e aumentare la visibilità del tuo sito web sui motori di ricerca,

Quanto costa articolo SEO?

Quanto costa un articolo SEO? – Qual è il prezzo scrittura articoli SEO ? Ecco, questo è un aspetto difficile da definire, perché si basa su diversi fattori che variano in conformità a diverse esigenze. Tra le varianti abbiamo la lunghezza del testo, l’argomento (argomenti professionali richiedono maggiori conoscenze e un più accurato lavoro di ricerca), analisi del sito, ottimizzazione SEO, ricerca e ottimizzazione delle immagini, ecc.

Per fare un esempio concreto: un paio di articoli di 400 parole sul lifestyle richiederà un impegno minore rispetto a un pacchetto di articoli di 700 parole sulla finanza. In conclusione, il prezzo finale della scrittura di articoli SEO sarà adattato alla richiesta e ai bisogni del cliente. Se non esiste un tariffario standard che accomuna tutti i copywriter del mondo, esiste, però, un limite minimo domandato a parola,

In linea generale, il prezzo scrittura articoli SEO varia dai 0,05 ai 0,18 cent a parola ; molto spesso è più facile concordarsi a cartella, specialmente se si tratta di diversi articoli da scrivere, o considerando il piano editoriale nella sua integralità.

Quanto guadagna chi fa SEO?

La stipendio media nazionale per la professione di SEO Specialist è di €30.000 (Italia). Filtra per località per vedere stipendi del ruolo di SEO Specialist nella tua zona. Le stime si basano sull’invio in forma anonima a Glassdoor di 33 stipendi da parte di dipendenti nella posizione di SEO Specialist.

Quanto deve essere lungo un articolo SEO?

Lunghezza di un post del blog e SEO Per il miglior posizionamento SEO in base ai parametri dell’algoritmo di Google in vigore nel 2021 la lunghezza ideale di un post del blog è tra 12.000 e 15.000 caratteri (corrispondenti più o meno a 1.800-2.000 parole italiane).

Quanto paga me la scrivi?

Come e quanto paga Melascrivi – Una caratteristica che ha reso molto noto questa piattaforma di copywriter è l’affidabilità e la puntualità nei pagamenti. Melascrivi, infatti, paga ogni lunedì al raggiungimento della soglia minima di 25€. Il prezzo degli articoli dipende dal numero delle parole richieste e dal livello di qualità richiesta.

  • Nello specifico: 0,8 centesimi a parola per il livello da 1 stella, 0,1 centesimi a parola per il livello da 2 stelle, 1,2 centesimi a parola per il livello a tre stelle e 0,15 a parola per il livello quattro stelle.
  • Bisogna tenere conto che non vengono conteggiate tutte le parole che fanno parte delle cosi dette stopwords come gli articoli, le congiunzioni e le preposizioni.

È previsto un pagamento extra per i servizi aggiuntivi come la formattazione del testo e l’inserimento di immagini che possono essere richiesti eventualmente dai committenti. L’utilizzo della piattaforma è molto facile e intuitivo quindi non ti sarà affatto difficile completare le operazioni richieste.

Quando paga Melascrivi?

Che cos’è Melascrivi ? Melascrivi è il primo content marketplace creato in Italia. Quali sono i vantaggi di Melascrivi ? Melascrivi ti permette di scrivere su svariati argomenti. Ogni giorno sono presenti centinaia di incarichi disponibili, i tuoi articoli saranno distribuiti su siti con altissima visibilità e vedrai immediatamente quanto sarai pagato per ogni articolo scritto, senza brutte sorprese alla fine. Quando paga Melascrivi ? Melascrivi paga ogni lunedì. Requisiti fondamentali per ricevere i pagamenti sono:

Aver completato lo step 1 ( i dati obbligatori ) e lo step 3 (interamente), ovvero i dati indispensabili per poter accedere agli articoli disponibili aver maturato l’importo di 25 €

Come contatto Melascrivi ? Per contattare melascrivi non devi far altro che inviare una mail a [email protected] per ricevere assistenza generica o qualunque altra informazione. Come posso essere pagato ? Melascrivi consente agli autori di scegliere come metodo di pagamento tra Paypal e Bonifico bancario.

Se non possedete un account Paypal visitate il sito www.paypal.it, Come funziona il pagamento Autori di Melascrivi? Dal 1 Dicembre 2021 il pagamento che Melascrivi fa ai suoi Autori cambia a seguito della acquisizione da parte della Contentking Srl. Prima di tutto gli importi guadagnati in seguito alla realizzazione di contenuti verranno divisi tra le somme dovute per la cessione dei diritti d’autore (valore delle parole realizzate) e gli importi dovuti per i attività correlate agli articoli realizzati (traduzioni, formattazione del testo, scelta immagini, proofreading),

Su entrambi gli importi sarà applicata la ritenuta d’acconto del 20%, che verrà trattenuta da Contentking srl in quanto sostituto d’imposta e poi versata all’agenzia delle entrate. A fronte di questa ritenuta sarà rilasciata, secondo l’Articolo 25 del Decreto del Presidente della Repubblica (D.P.R.) 29 settembre 1973 n.600, Certificazione Unica (CU).

  • Gli importi dovuti vengono separati perché su tutto quello che riguarda la cessione dei diritti di autore l’applicazione della ritenuta d’acconto avviene su un imponibile (valore a cui viene applicata la ritenuta del 20%) diverso.
  • Importante ricordare che se si hanno più di 35 anni la ritenuta d’acconto si applica al 75% di quanto guadagnato (il risultato quindi di somma guadagnata per 75% è l’imponibile).

Se si hanno meno di 35 anni invece l’imponibile è calcolato al 60%. Facciamo un esempio: Scrivo un articolo per cui guadagno 100 euro per le parole realizzate e 10 euro per la formattazione. Se ho meno di 35 anni riceverò un pagamento di: 100 Euro* 60% = 60 Euro (Imponibile per la ritenuta d’acconto) 60 Euro * 20% = 12 Euro(Ritenuta d’acconto) 10 Euro * 20% = 2 Euro (Ritenuta d’acconto sui guadagni non legati alla cessione di diritti di autore).

See also:  Come Gestire Genitori Invadenti A Scuola?

Totale che sarà pagato via paypal/bonifico: 86 Euro Così calcolata: 100 Euro +10 Euro (Somma guadagnata) – 8 Euro (Ritenuta d’acconto su cessione diritti d’autore) – 2 Euro (Ritenuta d’acconto sui guadagni non legati alla cessione di diritti di autore) Qualora l’Autore avesse una partita Iva e avesse un regime forfettario (comunemente chiamato partita iva semplificata) quanto indicato non viene applicato.

L’autore pagherà quanto previsto dal suo regime di tassazione e dovrà caricare la sua fattura in piattaforma per poter ricevere il pagamento. Per gli Autori con partita iva valgono le stesse indicazioni presentate per la ritenuta d’acconto. Melascrivi, nella sezione pagamenti metterà comunque a disposizione importo e valori che dovranno essere presenti nella fattura caricata in piattaforma per essere pagati.

Informazioni e news Guide, tutorial e howto Consigli Opinioni Trucchi per videogiochi Schede prodotto Trascrizioni Video e tutto quello che viene in mente ai nostri editori

Ci sono delle linee guide per gli autori ? Certo e dovrete seguirle scrupolosamente. Ricordatevi che ogni articolo respinto vi porta un feedback negativo. Se arriverete a 3 feedback negativi (rifiuti) nella stessa categoria, ne verrete esclusi. Se vengo escluso da una categoria potrò recuperarla? Certo, potrai recuperarla semplicemente accumulando feedback positivi.

Una email di notifica ti avviserà quando otterrai una depenalizzazione. Se scrivo articoli copiati da altre fonti ve ne accorgete? Copiare articoli da altre fonti è la strada più veloce per essere esclusi dal servizio. Abbiamo controlli automatici che verificano quello che scrivete. Ogni articolo che risulta copiato vi assegnerà un feedback negativo.

Che cos’è un articolo premium? La qualità premium identifica gli articoli destinati ad una redazione della quale si fa parte. Gli articoli premium presentano una scadenza dedicata e sono retribuiti 0,012 centesimi a parola. L’essere parte di una redazione da accesso a un numero maggiore di articoli in una condizione di minore concorrenza.

0,8 cent euro a parola per livello di qualità ad una stella 1,0 cent euro a parola per livello di qualità a due stelle 1,2 cent euro a parola per livello di qualità a tre stelle 1,5 cent euro a parola per livello di qualità a quattro stelle

Il numero di stelle indica il livello di qualità dei freelance. A questo va sommata la commissione di 0,70 euro per ciascun articolo richiesto. In ogni ordine verranno addebitate tutte le parole che non fanno parte dell’elenco delle stopwords, Un esempio di costo: 300 parole richieste alla tariffa di 1 stella verranno a costare 3,10 euro (2,40 dato da 0,008 * 300 + 0,70 euro di commissione) Come faccio per aumentare il mio livello di qualità? Per aumentare il numero di stelle associato al tuo profilo devi semplicemente ottenere feedback positivi dagli editori per cui lavorerai. Ogni feedback (positivo o negativo) comporterà per te l’incremento o decremento automatico del tuo punteggio. Il calcolo del punteggio degli autori viene effettuato dal sistema e dipende dalla valutazione ottenuta e dal livello di qualità richiesto per l’articolo. Sulla base di questa variabili cambia anche il numero di articoli necessari per passare da un livello all’altro. Come faccio per selezionare le mie categorie preferite? Potrai selezionare i tuoi argomenti preferiti quando avrai raggiunto il livello di qualità 2 stelle. Un pop up nella tua area personale e una email di notifica ti avviseranno quando avrai raggiunto l’obiettivo. Una volta scelte le 8 categorie non è più possibile modificarle. Come faccio per candidarmi come proofreader o come traduttore? Puoi candidarti direttamente dal tuo profilo, nello step 2 troverai le istruzioni! Per quante posizioni è consentito candidarsi? Per tutte le posizioni per cui vi sentite preparati!

Quanto si riesce a guadagnare con Melascrivi?

Il guadagno che puoi avere con Melascrivi dipende dal tipo di contenuti e dalla frequenza con cui scrivi: Se ne scrivi pochi, in maniera occasionale, puoi arrivare a guadagnare intorno ai 50€ a settimana. Se ne scrivi tanti, puoi guadagnare anche 200€ a settimana.

Quanto chiedere per scrivere un articolo?

Il prezzo medio nazionale di un articolo tra le 700 e le 1500 parole potrebbe aggirarsi intorno ai 35 € e ai 50 €, anche se dipenderà da fattori come il tema dell’articolo, nonché il layout e gli investimenti nel tempo di ricerca.

Come scrivere un articolo con WordPress?

Associare un articolo a una categoria – Manca l’ultimo step: associare un articolo WordPress ad una categoria. E’ semplicissimo. Vai su Articoli > Aggiungi nuovo, scrivi l’articolo che desideri, poi, sulla colonna destra clicca su “Categorie” e seleziona la categoria appena creata. Dopodiché pubblica l’articolo. Come Scrivere Un Articolo Seo Seleziona dal menu laterale la categoria del tuo articolo! In questo modo l’articolo sarà visibile nella pagina d’archivio che hai creato in precedenza, e così tutti gli altri articoli associati a quella categoria. Semplice, no?

Cosa studiare per diventare SEO?

Come si diventa seo e sem specialist – Tutte le attività di web marketing, per risultare efficaci e portare risultati in termini di visibilità e profitto, presuppongono una gestione professionale. La gestione approssimativa e superficiale del famoso ‘cugino’ nella maggior parte dei casi non produce gli effetti desiderati, ma al contrario può causare un danno di immagine difficile da riparare.

  • La costruzione di un piano marketing di valore richiede professionalità; una professionalità che a sua volta presuppone un know how tecnico accompagnato da una serie di requisiti e attitudini personali,
  • Pur non trattandosi di un profilo regolamentato per ciò che concerne la formazione, la professione del SEO e SEM specialist non può essere improvvisata.
  • Come evidenziato nel corso del precedente paragrafo le competenze di un professionista sono definite ‘trasversali’, ovvero includono conoscenze che spaziano in vari ambiti disciplinari.
  • Al di là di quella che può essere la base acquisita attraverso il conseguimento di una laurea, il modo migliore per diventare un SEO e SEM specialist professionale è specializzarsi attraverso uno dei tanti master in marketing digitale presenti sul mercato.
  • Tra le proposte segnaliamo il attivato dall’università telematica Cusano, il cui obiettivo è formare profili di altissimo profilo in grado di inserirsi rapidamente nei seguenti contesti:
  • Reparti marketing di aziende e multinazionali
  • Società di consulenza
  • Agenzie di comunicazione e web agency
  1. Il corso post laurea di primo livello garantisce al corsista un approccio pratico al marketing digitale, attraverso un programma di studi basato sull’esperienza pratica di professionisti del settore.
  2. A livello personale i requisiti essenziali sono la creatività, la curiosità, la capacità comunicativa e di analisi, l’attitudine alla persuasività.
  3. Trattandosi di un settore interessato da continue novità il Seo e SEM specialist deve aggiornarsi costantemente, attraverso i blog di settore, il confronto con gli esperti, le conferenze e le letture che consentono di approfondire l’argomento.
See also:  Come Insegnare In Una Scuola Privata?

Il modo migliore per fare esperienza è mettersi alla prova attraverso la realizzazione di un progetto personale, La gestione di un sito o di un blog è utile per testare la propria preparazione e per comprendere a fondo le dinamiche che regolano il settore del web marketing.

Chi fa la SEO?

Per la crescita di un business online e per incrementare le vendite, un SEO Specialist (o specialista SEO) è fondamentale. Prima di scoprire cosa fa un SEO Specialist, è necessario capire cos’è la SEO, Acronimo di “Search Engine Optimization”, in italiano può essere tradotto come “ottimizzazione per i motori di ricerca”.

  • Si tratta, dunque, dell’insieme di pratiche che riguardano un sito Web e che puntano a darne visibilità tra gli utenti, rendendolo facilmente individuabile sui motori di ricerca.
  • Lavorando sul codice HTML, sulla struttura del sito, sui suoi testi e sui link in entrata e in uscita, è possibile migliorare il posizionamento del sito su Google e sugli altri motori di ricerca.

Infatti, un sito visualizzato in SERP nei primi risultati, o comunque nella prima pagina, è frutto di un buon lavoro SEO. Lo specialista SEO è quindi colui che studia strategie, tecniche e tattiche per aumentare il numero di visitatori di un sito Web, e per ottenere un posizionamento di alto livello nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca.

Perché fare SEO?

Perché occuparsi della SEO è così importante? – La SEO rappresenta un elemento chiave per il successo della tua attività. La SEO ti aiuta a:

  • Migliorare la visibilità della tua attività. Avere un sito web non è un punto di arrivo ma un punto di partenza. Se il tuo sito non è visibile online non esiste agli occhi dei navigatori della rete. La SEO ti consente invece di farti trovare online per incrementare traffico, visitatori, vendite e conversioni.
  • Generare visite da parte di utenti realmente interessati. La SEO ti consente di farti trovare in rete proprio nel momento in cui gli utenti stanno cercando informazioni inerenti ai contenuti proposti dal tuo sito web permettendoti ricevere un traffico altamente qualificato.
  • Promuoverti a costo zero La SEO lavora sui risultati organici dei motori di ricerca, quei risultati gratuiti che non sono frutto di sponsorizzazioni a pagamento. Ti consente quindi di farti trovare sfruttando il traffico spontaneo dei motori senza spendere nulla.
  • Aumentare la tua notorietà e la tua credibilità in rete La presenza di un sito sui motori di ricerca genera fiducia e autorevolezza del brand. Google è un marchio credibile e se inserisce nelle prime posizioni determinati risultati li riteniamo inconsciamente migliori di quelli che vengono successivamente. Inoltre, come avevamo già notato, un’attività che non è presente online rischia di non essere ritenuta attendibile e affidabile.
  • Aumentare il valore del tuo brand. La SEO ti consente di consolidare il valore del tuo sito web assicurandoti risultati duraturi nel tempo. Quando un sito web riesce a posizionarsi tra le prime posizioni per determinate parole chiave di solito ci resta per un periodo di tempo più o meno lungo, garantendo visibilità senza interruzioni.

In poche parole, non aspettare che le visite “arrivino dal cielo” ma ottimizza il tuo sito web per farti trovare sui motori di ricerca da chi è realmente interessato ai tuoi contenuti.

Quale fine ha la SEO?

SEO: significato e scopo – Il primo risultato della SEO è senz’altro quello di migliorare la visibilità di un sito. Chi è del mestiere tuttavia sa bene che la visibilità fine a se stessa non è un indicatore della validità delle attività che si stanno portando avanti.

Il fine ultimo della SEO, come di tutte le altre attività digitali, è quello di portare conversioni, Per questo, una volta generato del traffico qualificato al sito, la SEO si occupa anche di tutti i fattori “on-site” che possono facilitare la navigazione dell’utente e condurlo verso il momento della conversione.

Le basi

Come controllare la SEO?

Di Riccardo Esposito | Pubblicato il 15 Apr 2023 Per verificare il posizionamento SEO sui motori di ricerca devi utilizzare dei tool specifici come Seozoom e Semrush. Però puoi lavorare anche con Google, nella sua versione con ricerca anonima e verbatim. Come Scrivere Un Articolo Seo Come verificare il posizionamento di un sito. Fare una verifica del ranking di un portale su Google usando la ricerca stessa, magari in modalità anonima, ti sembra un metodo da principiante? Perfetto, hai solo l’imbarazzo della scelta: ci sono molti SEO tool per verificare la posizione di un sito su Google.

Come inserire titolo SEO?

Come inserire il Tag title su Joomla – Il discorso è simile a WordPress: di base su questo CMS il titolo SEO corrisponde all’ headline dell’articolo, ma puoi differenziare il lavoro usando un campo specifico. Come Scrivere Un Articolo Seo Come ottimizzare tag title di Joomla – Fonte immagine Entra nei parametri della voce di menu, poi vai in Visualizzazione pagina e inserisci nel campo Titolo pagina Browser il testo che vuoi inserire come titolo SEO.

Cosa fa chi si occupa di SEO?

SEO è l’acronimo di ‘Search Engine Optimization’, ovvero ottimizzazione per i motori di ricerca, o di ‘search engine optimizer’, ovvero la persona che si occupa di questo aspetto.